Workshop:
" La domotica per una maggiore autonomia della persona"

 

Mauro NESTI - Ass.ne DATARC "Disabilità Ausilii Riabilitazione"

Coordinatore - "Sviluppi e conclusioni finali"


Tutto quello esposto ci spinge ad affermare che tecnicamente, per quanto complicata possa essere, una soluzione si riesce sempre a trovare.
La scelta dell’interfaccia di controllo, la ricerca di un movimento ergonomico della persona, sono il punto centrale di una seduta di valutazione, tesa ad individuare il sistema più idoneo alle risorse residue della persona ed all’esigenza di questa.
Si consiglia sempre la creazione di un gruppo multidisciplinare per la seduta, composto di un tecnico, un terapista della riabilitazione e, in funzione delle esigenze, un sociologo, uno psicologo, un medico, un insegnante.
Così come non esiste la soluzione preconfezionata, non esiste nemmeno un gruppo di valutazione predefinito ma, il nucleo centrale delle due persone, deve essere integrato da figure e conoscenze diverse in funzione delle esigenze delle persone.
Quanto riportato in questo articolo proviene da un tecnico, che ha partecipato a diverse sedute di valutazione, che ha assistito alla nascita della Domotica (Domus - Telematica) ma che mantiene pur sempre un approccio ingegneristico alla problematica inerente all’adattamento ed allo sfruttamento delle risorse tecnologiche da parte di un persona con disabilità. Ci tengo a precisare quest’aspetto poiché ciò che non è stato considerato in questa sede è la valutazione dell’opportunità di utilizzare un mezzo tecnologico per sopperire alla carenza di movimenti e, contemporaneamente, disabituare il proprio corpo allo sforzo del compiere quei movimenti sostituiti.
Personalmente ritengo che questa sia un’analisi da fare a priori, prima di ricorrere alla scelta di un sistema per il controllo domestico e che sia da operare con lo staff medico riabilitativo che segue la singola persona.
Per concludere mi piacerebbe stuzzicare la vostra fantasia provando a pensare insieme alle potenzialità che l’uso di un sistema elettronico di controllo combinato all’esponenziale evoluzione della rete di comunicazione mette a disposizione dell’utenza.
C’è un altro ramo affascinante riguardante le possibilità di contatti che si possono instaurare sulla rete, non solo attraverso la posta elettronica, ma anche in audio e video. Ben inteso niente a che vedere con la convivialità del trovarsi a mangiare una fetta di salame e bere un bicchiere di vino con gli amici, tradizioni che devono assolutamente essere conservate ed alimentate, ma comunque opportunità per le persone di comunicare. L’uso che ne viene fatto nel mondo aziendale è teso a colmare le grosse distanze, nel nostro caso può servire anche per quelle piccole ed invalicabili, ma in ogni caso non ci illudiamo, la tecnologia può ben poco se oltre a questo non c’è una insormontabile volontà di uscire, anche se non fisicamente, quantomeno virtualmente dalla propria abitazione, a maggior ragione ora che abbiamo imparato a controllarla attraverso nuovi e potenti mezzi.


Presentazione dell’autore:
Mauro NESTI, nato a Torino il 14 febbraio 1966, Laureato in ingegneria elettronica presso il Politecnico della medesima città nel 1991.
Nel 1989 conosce il gruppo DATARC e nel 1991 è tra i soci firmatari dell’atto costitutivo dell’Associazione. Nel 1993 partecipa attivamente alla realizzazione, per conto dell’ENEA di uno studio sulla casa intelligente, e ne cura il capitolo relativo all’analisi dello stato dell’arte con particolare attenzione ai materiali ed ai dispositivi esistenti sul mercato.

Dal 1994 al 1997 è il Presidente dell’Associazione stessa.
Dal maggio del 1997 si ritira un po’ a vita privata, per concentrarsi su se e sulla futura moglie Paola con cui festeggia il matrimonio il 4 ottobre 1997 a Brescia
Dal gennaio 1998 collabora, per conto di DATARC al GLIC, Gruppo di Lavoro Interregionale dei Centri, con sede a Bologna
Quando scrive questo è in attesa di una bambina che nascerà nel gennaio 1999.
Poi ...

 

Ritorna a
Convegni ed Atti '98
Ritorna ad
elenco relatori
Relatore
successivo