Seminario
SE QUESTO ╚ POCO…
esperienze d’uso di strumenti informatici con handicap mentale adulto

 

Le esperienze realizzate da parte di strutture differenti sull'uso di strumenti informatici a favore di adulti in situazione di handicap mentale congenito, oltre a testimoniare i vantaggi offerti dall'informatica a favore del recupero, mantenimento e potenziamento di abilitÓ acquisite, possono tradursi in patrimonio comune per coloro che operano nel settore e possono porsi come presupposto per altri percorsi.

Il seminario, occasione di incontro tra centri che lavorano con handicap mentale insorto in etÓ evolutiva e divenuto adulto, ha l'obiettivo di informare sui percorsi effettuati con l'uso di strumenti informatici da parte di alcune realtÓ e di discutere sull'importanza della documentazione delle esperienze.

 


 

Coordinatore:
Michele Bottos - Primario Centro per le DisabilitÓ Neuromotorie Infantili, AUSL Bologna

Relatori

Roberto DaineseAnffas, Mestre
MOUSE O MATITE COLORATE? (prima parte)

Francesco PamioAnffas, Mestre
MOUSE O MATITE COLORATE? (seconda parte)

Antonella Marrama , Paolo ZagoAnffas, Padova
DAL LIBRO DI CARTA AL LIBRO ELETTRONICO: l'esperienza di Simone

Tiziana RoppoliAnffas, Bologna
CLICCARE SULLA DIGNITA': computer, affettivitÓ e mezzo educativo

Monica Garagiola, Sabrina LimontaCSE Fondazione Don Gnocchi, Milano
UNA SCATOLA PER ALLEATO

Daniele Montresor - Coop. "I Piosi", Sommacampagna (VR)
IL COMPUTER COME MEZZO E NON COME FINE: il caso di "Matteo"

Michele Sartori - Coop. "Filo Continuo" , Pescantina (VR)
GRUPPO HANDICAP & COMPUTER  e progetto F.I.D.O.

Giorgio Sommi - ASPHI
PROGETTO HA.BIT

 


Ritorna a Convegni e Atti 2000