Scrivere matematica con il computer:
adattamento di unprodotto commerciale per l’uso scolastico da parte di alunni con disabilitÓ motoria o visiva.

 

a cura di:
Flavio Fogarolo (*), Teresa Pinto  


Per gli studenti che devono usare il computer per svolgere i propri lavori scolastici, la matematica costituisce uno degli ostacoli principali.

Non esiste, infatti, tra i prodotti commerciali di uso generale uno strumento di editing sufficientemente amichevole, comodo ed efficiente, soprattutto nelle fasi di manipolazione delle formule, mentre i prodotti specifici per disabili si rivelano presto inadeguati.

La soluzione proposta riguarda l’adattamento di un prodotto commerciale: il programma Merlyn, della Hyland Software.

Si tratta di un ambiente molto potente, rivolto a matematici di professione, insegnanti, studenti universitari.

Non Ŕ stato progettato per l'handicap, nÚ per le scuole di grado inferiore, ma questi limiti possono essere in gran parte superati sfruttando adeguatamente alcune potenti caratteristiche del programma: in particolare la possibilitÓ di gestirlo interamente senza mouse e l’attenzione prestata alla manipolazione, ossia alla trasformazione delle formule, non solo alla loro scrittura.

 


(*) Per informazioni:
Provveditorato agli Studi di Vicenza
Centro di Documentazione e Formazione
Via Bellini 106 – 36100 Vicenza
www.provvstudi.vi.it/erica

Scuola Media di Longare (VI)

 


Ritorna ad Area Show Room 2000