HANDImatica 2006 - Presentazione Spazio Libero
"MIO-COMM: comunicatore per tetraplegico, afasico con oftalmoplegia"
Laboratorio Zonale Ausili Azienda USL Prato U.O. Recupero e Rieducazione Funzionale

Sabato, 02 Dicembre
Sala GIALLA, ore 10.00 10.30 


Premessa

FM Maschio 31 anni. All'eta' di 17 aa, nel 1992, in seguito ad un incidente in moto subisce un forte trauma cranico a cui consegue, dopo un breve periodo di coma vigile, tetraplegia, afasia, cecit da un'occhio ed altri problemi non ben individuati al residuo visivo.

I vari interventi svolti fin dal 1993 per cercare di sviluppare un sistema di comunicazione alternativa ricercano in primo luogo un movimento in grado di generare un input preciso e puntuale che, in un primo tempo, era stato individuato nel movimento delle palpebre e successivamente nel movimento di rotazione del pollice mano dx, grazie alle terapie a base di botulino localizzate.

Tuttavia i vari interventi, mai completamente esaustivi, mettono via via in evidenza i problemi alla vista fino a tempi recenti in cui viene diagnosticata una OFTALMOPLAGIA. In pratica FM puo guardare un punto fisso e riuscire a leggere un carattere di dimensioni medio grandi ma sposta molto lentamente lo sguardo da un punto all'altro.

Sviluppo del software 

Grazie ad un finanziamento specifico della Regione Toscana per la sperimentazione di nuovi ausili stato realizzato un software di scrittura a scansione che permette a FM di scrivere frasi utilizzando il dispositivo di input collegato alla mano.

La caratteristica principale del software risiede nella presentazione della scansione: l'utente puo seguire la scansione senza spostare mai la vista da una sola casella. Le righe prima e le colonne poi "ruotano" sempre in un'unica casella.

Predizione

Due sistemi di predizione accelerano la scrittura:

  • Predizione di bigramma: dopo le prime due lettere vengono suggerite le successive 3 lettere tra le piu' probabili. (le lettere suggerite sono modificabili)

  • Predizione di parola: Dopo le prime tre lettere vengono suggerite le 3 parole piu' probabili. Le parole sono costantemente aggiornate in base alle volte e alla frequenza d'uso.

Il software puo' essere utilizzato anche senza guardare lo schermo grazie agli aiuti acustici e mnemonici che permettono di sapere sempre dove siamo. 

Lettura della parola dopo lo spazio e della frase dopo il punto

Hardware

Il software stato realizzato tenendo conto di una doppia uscita video in modo da differenziare l'output per l'utente (comprensivo della scansione) e per l'interlcutore (solo il testo scritto)

 

Vai agli ATTI della PRESENTAZIONE >


< Ritorna a Elenco Presentazioni

< Ritorna a Programma Manifestazione